L’uomo che ispirò il film “Blow”, George Jung è stato rilasciato

blow

È stato rilasciato dopo venti anni di carcere, l’uomo che ispirò la storia di “Blow”, il film di Ted Demme con Johnny Depp. È George Jung, il piccolo spacciatore diventato nel giro di dieci anni il più potente trafficante di droga degli Stati Uniti D’America, arrivando a gestire da solo circa l’89% dei traffici di cocaina.blow-2001-28-gblow2

Oggi Jung ha 71 anni, scontava la sua pena a Fort Dix, il carcere del New Jersey e doveva essere rilasciato nel mese di novembre, ma per motivi di buona condotta è stato rilasciato con cinque mesi di anticipo. Adesso, secondo quanto rivela il portale TMZ, per George Jung inizia una fase di reinserimento nella società, molto probabilmente presterà servizio in una biblioteca comunale in una città della costa occidentale.