L’ospedale unico incluso nel Piano regionale

asl-santagnello

SANT’AGNELLO. Ora è ufficiale: l’ospedale unico della penisola sorrentina è stato inserito nella programmazione sanitaria regionale. L’annuncio è stato dato questa mattina dal governatore della Campania, Stefano Caldoro. Ciò non significa che l’opera sarà realizzata e che i tempi saranno brevi, ma è senz’altro un passo in avanti verso l’edificazione di una struttura in grado di offrire adeguata assistenza agli abitanti della costiera ed anche agli ospiti.

In merito si registra anche la soddisfazione dell’ex senatore Raffaele Lauro, che da parlamentare si è prodigato per raggiungere questo obiettivo. “Sono sinceramente soddisfatto – commenta – del felice approdo, nella programmazione sanitaria regionale, del progetto per l’ospedale unico della penisola sorrentina, a Sant’Agnello, baricentro ideale della nostra costiera, per il quale mi sono fortemente battuto, da parlamentare, con assoluta convinzione e con determinazione, accanto ai sindaci del comprensorio e, in particolare, al loro delegato alla sanità, Vincenzo Iaccarino, tenace ed intelligente propugnatore di questa fondamentale e moderna struttura ospedaliera, al servizio dei nostri concittadini e dei nostri ospiti, italiani e stranieri. Si tratta di un traguardo di civiltà! Desidero ringraziare, pubblicamente, sia Iaccarino che l’onorevole Michele Schiano, i quali hanno avuto la sensibilità, nelle settimane scorse, di invitarmi alla conferenza stampa di annunzio del presidente della Regione Campania, onorevole Stefano Caldoro. A testimonianza che ancora sopravvivono, benché ormai rari, galantuomini, non immemori degli altrui meriti”.