L’opera narrativa di Raffaele Lauro analizzata da Angela Barba

universo-amore

A fine 2015, uscirà nelle librerie, per le Edizioni GoldenGate di Roma, il saggio di critica letteraria di Angela Barba sull’intera opera narrativa di Raffaele Lauro, dal titolo “L’Universo Amore”. La copertina è della designer Teresa Biagioli, che reca un ritratto dello scrittore, dipinto a Firenze, nel 1990, dalla pittrice Adriana Pincherle, moglie del pittore Onofrio Martinelli e sorella dello scrittore Alberto Moravia.

L’analisi critica della Barba, docente di Lettere presso il Liceo “Publio Virgilio Marone” di Meta, comprenderà i romanzi (Roma a due piazze, Edizioni CEI, 1987; Metropolitania, Rusconi Editore, 1991; Il sogno di Pedro, Rusconi Editore, 1993; Il progetto, Lancio Editore, 1997; La crociera, Lancio Editore, 1997; La condanna, Lancio Editore, 1997; Mutus, Lancio Editore, 1998; Quel film mai girato Volume I, GoldenGate Edizioni, 2002; Quel film mai girato Volume II, GoldenGate Edizioni, 2003; Cossiga Suite, GoldenGate Edizioni, 2009; Sorrento The Romance, GoldenGate Edizioni, 2013; Caruso The Song – Lucio Dalla e Sorrento, GoldenGate Edizioni, 2015) e la tragedia, in due atti, “I Segreti delle Stelle”, un thriller storico, scritto negli anni novanta, sulla morte di Antinoo, il giovane favorito dell’imperatore Adriano.

“Sono sinceramente lusingato – ha dichiarato Lauro – per l’attenzione che un’intellettuale del calibro di Angela Barba, la quale onora Vico Equense e la penisola sorrentina, sta dedicando, tra mille impegni, al mio lavoro e per il titolo da lei prescelto per il saggio”.