L’ingegnere Donadio confermato alla guida dell’Ufficio tecnico

comune-sorrento

SORRENTO. Domani sarebbe scaduto il suo mandato ed avrebbe dovuto fare ritorno al Comune di Sant’Antonio Abate del quale è dipendente in virtù di un contratto a tempo indeterminato. Invece il sindaco Cuomo ha deciso di confermargli la fiducia. L’ingegnere Alfonso Donadio, quindi, continuerà ad essere il dirigente a capo dell’Ufficio tecnico del Comune di Sorrento, incarico assunto il 30 dicembre del 2011. L’amministrazione di Sant’Antonio Abate, infatti, ha acconsentito alla proroga dell’aspettativa.

L’incarico dirigenziale a Sorrento, essendo un ruolo fiduciario affidato dal sindaco Giuseppe Cuomo, scadrà in concomitanza con il mandato del primo cittadino, ossia nella primavera del 2020. Nel frattempo Donadio continuerà ad occuparsi di Lavori pubblici, Pianificazione, Ambiente, Demanio, Rischio idrogeologico, Paesaggio, Gare, Manutenzione, Condono, Edilizia privata, Prevenzione e sicurezza per l’ente di piazza Sant’Antonino.