Liga pronuncia il fatidico “si” nel Municipio di Correggio, l’annuncio su Facebook

Liga-sposo

Luciano Ligabue si è sposato sabato, in gran segreto, durante una cerimonia blindatissima, con Barbara Pozzo, la sua ex fisioterapista, incontrata dopo la fine del suo primo matrimonio con Daniela, e dalla quale 8 anni fa ha avuto la figlia Linda. 

Lei vestita in bianco, con un abito scollato e dal profondo spacco, e i capelli biondi sciolti sulle spalle, lui più casual, in spezzato.

 

Entrambi molto riservati e poco inclini al gossip, hanno voluto accanto per dire sì, in comune a Correggio, solo i familiari più stretti: oltre la piccola Linda, erano presenti al rito solo i testimoni: la sorella della sposa e Marco, il fratello del Liga. Venti minuti, il tempo dello scambio delle promesse e degli anelli davanti al sindaco del piccolo comune emiliano, e la coppia si è trasferita a Reggio Emilia dove, assieme ad una cinquantina di invitati, ha festeggiato le nozze con un piccolo ricevimento al Caffè Arti e Mestieri.

Le seconde nozze di Luciano Ligabue, che ha compiuto 53 anni lo scorso 13 marzo, arrivano come una ciliegina sulla torta (nuziale) in un periodo particolarmente positivo per il rocker. Un paio di giorni fa è uscito il suo nuovo singolo, “Il sale della terra”, il cui videoclip in poche ore ha ottenuto quasi un milione di visualizzazioni, e che è il preludio all’ultimo album del Liga, in commercio dal prossimo 26 novembre.

La rockstar italiana è molto seguita dalle nostre parti, specialmente dai giovani e dalle ragazze. Non a caso in occasione del suo ultimo tour, dove la prenotazione dei ticket avveniva tramite internet, la penisola fece registrare un picco di collegamenti che solo in occasione dei match di Champion League del Napoli si era verificato.

RIPRODUZIONE RISERVATA