Capri Watch - Fashion Accessories

Licenze Ncc e taxi, il Tar dà ragione al Comune

taxi-generico

MASSA LUBRENSE. Il Tribunale Amministrativo Regionale della Campania ha bocciato il ricorso contro il bando del Comune di Massa Lubrense per il rilascio di venti licenze di noleggio con conducente e quattro per taxi. La sentenza del Tar dichiara inammissibile il ricorso presentato da cinque concorrenti alla selezione assistiti dai legali Liberato Mazzola e Giuseppina Marone. A difendere le ragioni del Comune di Massa Lubrense l’avvocato Antonio Maria Di Leva.

Finalmente si mette la parola fine ad una querelle che ha tenuto i venti giovani assegnatari delle licenze Ncc e quattro di licenze taxi con il fiato sospeso. Gli atti del Comune di Massa Lubrense sono pienamente legittimi ed i giudici amministrativi hanno condannato i ricorrenti al pagamento delle spese di giudizio.

Nel frattempo l’ufficio Attività produttive del Comune, diretto da Rosario Acone, aveva comunque rilasciato le 24 licenze, controllando attentamente la documentazione prodotta dagli intestatari e riaggiornando la graduatoria.