Liberati i tre marittimi rapiti in Nigeria

Asso Ventuno

Sono liberi i tre marinai italiani rapiti dai pirati in Somalia.

Emiliano Astarita, il comandante di Piano di Sorrento dell’Asso Ventuno ed i due marittimi imbarcati sullo stesso rimorchiatore, Salvatore Mastellone di Sant’Agnello e Giuseppe d’Alessio di Pompei non sono più nelle mani dei sequestratori. La loro liberazione è stata già comunicata alle famiglie dalla Farnesina. “I nostri tre marinai sono liberi e faranno presto rientro in Italia”, questo l’annuncio del Ministro degli Esteri Giulio Terzi. Ancora non si conoscono le modalità della loro liberazione.