L’hotel Cristallo diventa struttura residenziale

hotel-cristallo

VICO EQUENSE. Cambio di destinazione d’uso per l’ex hotel Cristallo. L’immobile viene trasformato da albergo in struttura residenziale. Se ne ricaveranno 30 appartamenti, di cui 10 qualificati come alloggi di edilizia sociale e un parcheggio interrato di due piani a servizio dei proprietari delle nuove abitazioni. È quanto prevede il progetto che approderà nella prossima riunione della commissione edilizia comunale e che ha già ricevuto l’ok dalla Soprintendenza ai beni architettonici e paesaggistici.

L’edificio sorge nel cuore della città e si trova in uno stato di totale abbandono dal 1990. Si sviluppa su quattro piani e molte stanze si affacciano sul golfo di Napoli. Tra pochi mesi potrebbe già essere pronto ad accogliere i nuovi inquilini. “Per il cambio di destinazione d’uso non è necessario il parere del Comune – spiega l’assessore all’Urbanistica, Antonio Elefante –, ma il progetto prevede anche la realizzazione di un parcheggio interrato per il quale è necessario il via libera dell’ente. Si tratta di box per i titolari degli appartamenti il cui spazio sarà ricavato dall’area di sosta che un tempo era riservata ai clienti dell’albergo”. Come prevede la normativa, un terzo degli appartamenti deve essere destinato ad “housing sociale”. Si tratta di alloggi a prezzi contenuti per i cittadini con reddito medio basso.

Intanto l’opposizione polemizza. “La città non ha bisogno di nuove abitazioni private – afferma Natale Maresca, consigliere di In movimento per Vico – quanto piuttosto di alberghi per rilanciare il territorio. Se vogliamo crescere da un punto di vista turistico sarebbe più opportuno creare strutture ricettive”.