Lavori per il nuovo elettrodotto, da domani scatta il senso unico per un tratto di via degli Aranci

via-degli-aranci

SORRENTO. Il tratto di via degli Aranci compreso tra l’incrocio con via San Renato e l’intersezione con via Marziale da domani e fino al 10 aprile sarà percorribile solo a senso unico: si potrà transitare solo in direzione di Massa Lubrense. I veicoli in uscita dalla città, invece, dovranno necessariamente raggiungere piazza Tasso e proseguire verso Sant’Agnello percorrendo il corso Italia, oppure percorrere via Marziale fino a piazza Lauro per incanalarsi sempre sul corso Italia. L’ordinanza emanata ieri dal comandate della polizia municipale, Antonio Marcia, su richiesta del vice sindaco con delega alla Mobilità, Giuseppe Stinga, dispone anche che i mezzi pesanti potranno attraversare via degli Aranci rispettando il senso unico alternato che sarà regolato da movieri.

Il provvedimento è stato emanato per consentire a Terna di continuare le operazioni per la posa nel sottosuolo dei nuovi cavi dell’alta tensione che, partiti dalla centrale di Sant’Agnello, devono raggiungere l’impianto di via Marziale, che sorge nei pressi della scuola “Tasso”. Nei giorni scorsi i cantieri sono stati attivi lungo via Rota, poi, una volta raggiunta la parte di strada caratterizzata da una carreggiata di dimensioni ridotte, è intervenuta la “talpa”. Si tratta di una trivella telecomandata che opera al di sotto della sede stradale, senza, quindi, creare intralci alla circolazione. Una volta completato lo scavo i tecnici posizionano le condotte con i cavi. Il macchinario ha consentito di raggiungere via degli Aranci senza particolari problemi, ma ora i lavori devono riprendere in modo tradizionale, per cui si rende necessario adottare il nuovo dispositivo per traffico. Limitazioni che non mancheranno di provocare disagi per gli automobilisti.