Capri Watch fashion & Accessories

Lavoratori del turismo contro il “Decreto Sostegni”, manifestazioni a Sorrento, Capri, Ischia ed Amalfi

protesta-lavoratori-turismo-sorrento

Il “Decreto Sostegni” varato dal governo Draghi delude le attese dei lavoratori del turismo che organizzano manifestazioni di protesta nelle principali località turistiche della Campania. A proclamare l’agitazione il Comitato degli addetti al settore di penisola sorrentina, costiera amalfitana e isole del golfo. “Questo decreto non fa altro che dare un contentino ma penalizza le categorie veramente in difficoltà”, spiegano i promotori la manifestazione indetta per sabato 10 aprile nelle piazze di Sorrento, Capri, Amalfi ed Ischia (a Casamicciola).

“L’obiettivo – evidenziano dal comitato dei lavoratori – è di fare pressione sul governo affinché stanzi immediatamente i fondi adeguati per il turismo, per erogare attraverso il ministero competente, sostegni urgenti al nostro comparto, a tutti i liberi professionisti e dipendenti della filiera, nonché agli autisti ed alle altre categorie ormai allo stremo dopo un anno senza lavoro e che non vedono uno spiraglio in un Paese che non riesce ad avere una programmazione e neanche a mettere in atto strategie concorrenziali per la ripartenza nei prossimi mesi”.

I lavoratori del comparto danno atto alle amministrazioni locali “di essersi impegnate, anche se nei limiti del possibile, con aiuti a sostegno delle famiglie, e con diverse azioni come gli Stati Generali del Turismo ed il “Modello Sorrento” per far ripartire la macchina del turismo, ma purtroppo non sono sufficienti, almeno per ora, per far vivere con dignità chi ha un bisogno urgente di aiuto. Non si chiede assistenzialismo, ma di riprendere a lavorare in sicurezza”.