L’Arpac impone il divieto di balneazione a Marina Grande

Marina-grande123

SORRENTO. Inizia male la stagione balneare per un piccolo tratto di costa che ricade nel comune di Sorrento e in particolare quello compreso tra l’approdo di Marina Grande e la Tonnarella.

Secondo un’indagine condotta dall’Arpac e di cui dà notizia il Corriere del Mezzogiorno, tale parte di mare non è adatta alla balneazione. Le analisi, infatti, avrebbero evidenziato il superamento dei valori massimi consentiti di escherichia coli.

I prelievi analizzati in questione sono del 15 aprile. Le analisi successive, quelle del 13 maggio hanno evidenziato valori al limite massimo consentito, mentre quelli del 19 maggio hanno registrato nuovi sformanti per cui inevitabile l’arrivo del divieto di balneazione in questo piccolo tratto di costa. Va anche evidenziato, comunque, che la decisione potrebbe essere rivista qualora le nuove analisi già in programmate dovessero indicare valori rientrati nella norma.