La storia della penisola negli incontri del Circolo Sorrentino

circolo-sorrentino11

SORRENTO. Ripercorrere alcune delle vicende storiche che hanno caratterizzato l’evoluzione della penisola sorrentina nel corso dei secoli. E’ l’obiettivo degli incontri culturali organizzati dalla nuova dirigenza del Circolo Sorrentino presieduto da Alfonso Cascone. Gli appuntamenti, dal titolo “Conversazioni sul passato, presente e futuro della penisola sorrentina”, saranno introdotti dalle relazioni di esperti di storia patria. La location scelta dagli organizzatori è la sala di rappresentanza del sodalizio che ha sede presso l’antica struttura del Sedile di Porta di piazza Tasso.

Si comincia il 15 gennaio, alle ore 17, con un “Il Sedile di Porta, il luogo simbolo della storia di Sorrento” a cura dell’avvocato Antonino Cuomo. Il 22 gennaio, sempre alle 17, toccherà allo scrittore Raffaele Lauro intervenire su “L’arte dell’accoglienza e la signorilità, qualità antropologiche dei sorrentini o un falso storico? L’esemplare ricordo di due figure mitiche: Carlo Di Leva e Giannino Casola”.

Il 5 febbraio, alle ore 17, sarà la volta dello storico Antonino De Angelis che tratterà dei “Luoghi e personaggi sorrentini del primo Novecento”. Gli incontri culturali del Circolo Sorrentino si concluderanno, quindi, il 19 febbraio, ancora alle 17, con l’intervento del professor Mario Russo che parlerà di “Sorrento: Le antiche discese a mare scavate nel tufo”.

Tutti gli appuntamenti saranno aperti al pubblico.