La Snav Folgore Massa sconfitta al tie-break a Tricase

snav-folgore-massa-17-18

MASSA LUBRENSE. Porta a casa un solo punto dalla trasferta di Tricase la Snav Folgore Massa. Il match finisce 3-2 per i leccesi dopo un lunghissimo e palpitante tie-break. Il team della costiera guidato da Nicola Esposito è sceso finalmente in campo con la formazione migliore. Nonostante ciò, però, è arrivata la sconfitta, sebbene al termine di una gara tirata.

Partono forte i padroni di casa che pronti via si portano sul 22-15 nel primo parziale. Ma grazie al turno di battuta di Miccio la Folgore risorge recupera fino ad arrivare ad una sola lunghezza dai padroni di casa che allungano nel finale di set per l’1-0 iniziale con il punteggio di 25-21.

La Snav Folgore Massa, però, non ci sta. Con un grande gioco e grazie alle battute di Ferenciac oltre che alle conclusioni di Scialò e Ferrini si impone nel secondo e terzo set per 25-19, 25-15. A questo punto, però, per i bianconeri qualcosa si inceppa e, complice anche una svista arbitrale che penalizza due volte la squadra del presidente Luigi Vinaccia (anche per un cartellino rosso conseguenza delle proteste della panchina), Tricase si aggiudica il quarto parziale per 25-22 e si va al tie-break.

Il quinto e decisivo set è una battaglia colpo su colpo. Al cambio di campo la Folgore è avanti 8-7 ma è Tricase ad avere i primi match point sul 14-12. A questo punto sale in cattedra Ferrini che con due bordate impatta, poi Amitrano si fa trovare pronto da mister Esposito per l’ace che vale il primo match point Folgore. Ferrini ha la palla per chiudere ma la difesa leccese tiene e Tricase punto su punto riesce a risalire per chiudere con un muro spettacolare su Scialò sul 18-16.

Con un solo punto portato a casa la Snav perde il secondo posto in classifica che vale i playoff proprio alla vigilia del big match contro la capolista imbattuta Leverano che arriverà al Palasport di Sorrento sabato prossimo.