La penisola sorrentina sbarca all’Expò

penisola_sorrentina111

Dal 22 al 28 settembre, la penisola sorrentina sarà presente ad Expo Milano 2015. Sorrento, Vico Equense, Meta, Piano di Sorrento, Sant’Agnello e Massa Lubrense sono stati infatti selezionati nell’ambito di un bando pubblicato dall’Anci, l’Associazione Nazionale dei Comuni Italiani, che invitava gli enti locali a partecipare all’iniziativa “ANCIperEXPO” con un proprio progetto.

I sei Comuni hanno raccolto la sfida per trasformare il più grande evento internazionale in un’occasione di sviluppo e di rilancio delle realtà locali.

Spettacoli, performance, degustazioni di prodotti tipici ed eventi caratterizzeranno l’intera settimana programmata presso la Cascina Triulza, un’area allestita all’interno dell’Esposizione Universale. Nel corso dei sette giorni saranno, inoltre, distribuiti al pubblico materiali informativi, che testimonino le competenze e gli sforzi profusi dai Comuni della penisola sorrentina in materia di cooperazione e di sviluppo sostenibile, di salute e alimentazione, contribuendo così al tema di Expo Milano 2015 “Nutrire il pianeta, energia per la vita”.

La penisola sorrentina ha deciso di partecipare ad Expo Milano 2015 sviluppando il tema della “buona cultura”, uno di quelli proposti dal bando. Tutte le attività di animazione proposte saranno declinate su questa duplice lettura. Particolarmente atteso l’appuntamento programmato per il 28 settembre, alle ore 19, con una tavola rotonda dal titolo “Risorse e comunità della penisola sorrentina nel passato e nel futuro: due secoli di buona cultura turistica”. Con il contributo di giornalisti di settore, addetti ai lavori ed amministratori locali si analizzerà il passato: dall’agricoltura specializzata al commercio internazionale, dall’artigianato al turismo, alla capacità di un territorio di integrarsi nell’economia mondo. Ma con un sguardo al presente e al futuro: dal Codice morale del territorio alla buona cultura amministrativa nella gestione di territori e comunità.

Alla partecipazione della Terra delle Sirene ad Expo Milano 2015 è legato anche un contest che partirà nei prossimi giorni. L’obiettivo è quello di raccogliere contributi in foto, filmati, scritti, disegni e opere musicali realizzate da giovani residenti e turisti, che raccontino emozioni e sensazioni vissute in penisola sorrentina.