La penisola sorrentina piange la scomparsa del maresciallo Mario Ercolano

marescialloErcolano

SORRENTO. Profondo cordoglio in tutta l’area costiera per la dipartita di Mario Ercolano, uno dei personaggi più noti della zona.

 

Aveva 98 anni ed un piglio battagliero che lo ha accompagnato fino all’ultimo istante di vita.

Ex maresciallo della polizia di Stato, nonché Cavaliere del Lavoro, ha prestato servizio prima a Treviso, per poi ottenere il trasferimento a Sorrento, dove ha chiuso la carriera.

Grande animatore e ballerino provetto, amava circondarsi di amici e conoscenti che intratteneva con gli aneddoti della sua attività in polizia o con le coinvolgenti storie della sua vita. Amava profondamente il mare tanto che, dopo il pensionamento, era solito, almeno una volta l’anno, organizzare crociere con gruppi di compagni di avventura.

Il maresciallo Ercolano lascia la moglie, Fulvia, la figlia, Raffaella, il fratello Antonino e la sorella, Anna. I funerali si svolgeranno domattina alle 10 e 45 presso la chiesa di Nostra Signora di Lourdes del rione Marano.

Per ricordarlo pubblichiamo una foto alla quale teneva moltissimo, scattata mentre passeggiava lungo il corso Italia in compagnia di Gino Cervi ed Alberto Sordi in occasione di una delle edizioni degli Incontri del Cinema di Sorrento.

RIPRODUZIONE RISERVATA