Capri Watch fashion & Accessories

La Guida Michelin 2021 premia ancora la costiera sorrentina

guida-michelin

È uscita ieri la Guida Michelin 2021, la più prestigiosa, che incorona la provincia di Napoli come quella che vanta il maggior numero di ristoranti stellati in Italia. Peccato che in Campania nessuno ottenga le ambitissime tre stelle, anche se sono ben 44 i locali che si aggiudicano riconoscimenti, un numero inferiore solo a quelli di Lombardia e Piemonte.

Confermate le due stelle per sei ristoranti campani, dei quali tre in costiera sorrentina: la Torre del Saracino di Vico Equense, il Quattro Passi e il Don Alfonso 1890 di Massa Lubrense, che guadagna una stella anche con il ristorante di Lavello. Penisola sorrentina superstar del gusto, con due ristoranti che conquistano per la prima volta la stella Michelin, il Relais Blu a Massa Lubrense ed il Lorelei a Sorrento.

Al Don Alfonso 1890 va anche la nuova “Stella Verde” per la sostenibilità. “Finalmente una grande organizzazione come la Guida Michelin, attenta ai cambiamenti, ha compreso quali sono le sfide che il mondo si trova ad affrontare in questo momento – commenta Alfonso Iaccarino, nella doppia veste di patron del ristorante di Sant’Agata sui due Golfi e di neo assessore al Turismo del Comune di Sorrento – Le riconferme e le new entry in penisola sorrentina sono degli indicatori precisi dell’altissima qualità conquistata dalla ristorazione in questo territorio. E che fa ben sperare per il futuro, superata questa fase di emergenza sanitaria. La conquista della Stella Verde da parte del Don Alfonso 1890 è motivo di enorme soddisfazione, nella misura in cui esalta valori legati all’ambiente, ad una agricoltura sana e genuina, possibilmente biologica, divenendo motore di nuovo sviluppo per l’intera area”.

Di seguito i ristoranti della costiera sorrentina insigniti con una stella:
Massa Lubrense / Marina del Cantone – Taverna del Capitano
Massa Lubrense – Relais Blu
Sant’ Agnello – Don Geppi
Sorrento – Il Buco
Sorrento – Lorelei
Sorrento – Terrazza Bosquet
Vico Equense – Antica Osteria Nonna Rosa
Vico Equense – Maxi