La giustizia sportiva beffa il Sorrento

giudice_sportivo4

Giustizia sportiva, la beffa si consuma e rischia di compromettere anche la permanenza del Sorrento in lega Pro.

 

La sentenza riguarda l’Andria accusata di aver presentato documenti falsi per l’iscrizione al campionato e di aver anche omesso pagamenti ritenuti indispensabili dagli organi di controllo. Ebbene la giustizia sportiva ha condannato l’Andria infliggendo una penalizzazione di 8 punti; ma, ecco la beffa, da scontare nel prossimo campionato.

Tradotto questo significa che il Sorrento che ha fatto regolari fidejussioni, ha pagato i calciatori, ha pagato i contributi, rischia di retrocedere, mentre una squadra che ha fatto carte false, invece, farà regolarmente i play out. E non basta. La penalizzazione dell’Andria è da scontare il prossimo anno quando partirà la riforma dei campionati e in Lega Pro non sono previste retrocessioni. Se questa è giustizia…. .

Ora però, bisogna pensare a domenica, ci sono i play out da conquistare. Obbligatorio vincere contro la Nocerina, sperando che il Latina faccia il suo dovere a Carrara.

RIPRODUZIONE RISERVATA