La causa del lavoro di Schettino sarà decisa a Genova

schettino123

META. Spetta al Tribunale di Genova pronunciarsi sul licenziamento di Francesco Schettino.

La decisione è stata presa ieri dal giudice del lavoro di Torre Annunziata, Emanuele Rocco. Il magistrato, al quale si era rivolto l’ex comandante della Concordia per impugnare la decisione della Costa, ha accolto le richieste avanzate dalla compagnia di navigazione, in considerazione del fatto che è già in corso un analogo giudizio in terra ligure intentato dalla Costa.

Ma la battaglia legale è destinata a proseguire, come già anticipano gli avvocati di Schettino e quelli della compagnia di navigazione. “Nelle prossime ore valuteremo se ricorrere in Cassazione” è il commento di Rosario D’Orazio, il legale che rappresenta l’ex comandante. Di parere diametralmente opposto, ovviamente, gli avvocati della Costa: “La decisione del giudice Rocco è tecnicamente ineccepibile” secondo Stefano Marzuillo che insieme a Camillo Paroletti rappresenta la compagnia di navigazione.

Intanto, la prossima udienza in programma dinanzi al Tribunale di Genova, è fissata per il prossimo 14 marzo.