Konan il transfert non arriva, il Sorrento a Prato senza di lui

konan

SORRENTO. Il transfert dalla svizzera tarda ad arrivare, e in più la lunga inattività rendono improbabile l’impiego del neo attaccante rossonero a Prato.

“E’ più bello giocare in Italia, – spiega Axel Cedric Haouliais Konan – l’ho capito dopo l’esperienza nella serie A svizzera. Il Sorrento è ultimo e io sono venuto qui per realizzare un’impresa eccezionale centrando la salvezza”.


Il Sorrento ha ingaggiato il bomber ivoriano per risolvere il problema del gol avendo segnato solo 11 reti in 19 gare di campionato. “Chiedo un paio di settimane di tempo per ritrovare la condizione sui 90’. Non gioco una partita da maggio 2011, ma sono fiducioso”.

Ora Papagni avrà più scelte in attacco con Konan in aggiunta a Musetti, Bernardo e Corsetti, oltre al nuovo arrivo Tortolano, che può tranquillamente fare il terzo laterale in attacco.
 A Prato Papagni, che spera nel recupero di Beati e Arcuri, insisterà sul 4-2-3-1 con il possibile rientro in difesa di Nocentini anche per l’assenza dello squalificato Balzano.