Instagram, centocinquanta milioni di utenti attivi al mese

Inst-sorrento-press

Benvenuta nuova era. Più del doppio della popolazione italiana, per intenderci. Instagram raddoppia e sbanca tutti. Così dopo l’acquisizione da parte di Zuckerberg (quando se l’è comprata per un miliardo di dollari gli user erano 22 milioni) e dopo aver inserito anche i video l’applicazione più diffusa al mondo di filtri fotografici conquista le vette delle classifiche dei social network.

 

Già, perché ormai ogni foto passa da lì, compresa quella della prova abito di Belen e quella di Obama nella sala ovale alle prese con la crisi siriana.

Come spiegano gli analisti, pur rimanendo due applicazioni distinte, l’integrazione tra Facebook e Instagram è ben riuscita. Ma non solo. La crescita dei filtri fotografici va a braccetto con la crescita degli smartphone.

Quello che manca ancora su Instagram è la pubblicità. Come sottolinea anche il Wall Street Journal, fino ad oggi il co-fondatore  Kevin Systrom ha esitato, temendo che gli adds potessero compromettere la grafica e la semplicità del software. Ma è questione di tempo e presto anche Instagram diventerà una macchina fabbrica soldi.

RIPRODUZIONE RISERVATA