Incidente mortale sull’Amalfitana, perdono la vita due giovani

positano-traffico

POSITANO. Intorno alle alle 18 si è verificato un grave incidente sulla strada Statale 163 “Amalfitana”, nella zona di Tordigliano. Due morti e due feriti: è questo il bilancio del drammatico impatto.

Una delle due vittime è un giovane di Positano, Raffaele Rispoli di 27 anni.

Per l’altra persona coinvolta nell’impatto la morte è arrivata durante il trasferimento in ospedale. Si tratta di un ragazzo di 18 anni di Scafati, anche lui era alla guida di una moto. L’incidente ha provocato anche il ferimento di altre due persone, tra cui un ragazzo di 21 anni di Poggiomarino, ricoverato in prognosi riservata all’ospedale di Sorrento.incidente-positano

Sul posto sono intervenute le squadre di pronto intervento dell’Anas e i carabinieri della Compagnia di Sorrento. Solo alle 21 è stata riaperta la strada.

Dinamica incidente chiarita dai carabinieri: l’uomo in sella alla moto di grossa cilindrata stava superando un pulmino privato con a bordo 20 turisti olandesi diretto a Sorrento, quando si è trovato di fronte la moto con il 18 enne che proveniva dalla direzione opposta.

L’impatto frontale ha fatto sì che la moto di grossa cilindrata andasse a tamponare a sua volta il pulmino prima di carambolare lungo la strada. Un altro motociclo, anche questo 125 di cilindrata, guidato da un 21 enne di Poggiomarino e che procedeva alle spalle della moto guidata dal 18 enne in direzione Positano, non è riuscito ad evitare l’impatto e si è schiantato contro le altre due moto coinvolte nell’incidente.