Due incendi in poche ore tra penisola e costiera

incendio-sorrentopress

Una giornata di superlavoro, quella di ieri, per i vigili del fuoco del distaccamento di Piano di Sorrento. Il primo rogo si è verificato nella zona collinare di Massa Lubrense, presso la frazione di Santa Maria della Neve. In questo caso le fiamme hanno interessato arbusti e sterpaglie. L’intervento è risultato comunque molto complesso poiché l’incendio si è sviluppato in un’area particolarmente impervia e difficile da raggiungere.

Decisamente più difficile l’operazione effettuata nel corso della notte a Praiano, dove i pompieri della penisola sono intervenuti in appoggio alle squadre di Maiori, i quali erano alle prese con un altro incendio in quota, che minacciava pericolosamente diverse abitazioni nelle vicinanze.

Il tutto si è risolto questa notte solo verso l’una, ciò a causa delle difficoltà incontrate dai vigili del fuoco, in parte anche dovute al fatto che si erano scatenati momenti di panico tra i residenti costretti a lasciare le loro abitazioni in via precauzionale nell’evolversi delle fasi di spegnimento.