Capri Watch fashion & Accessories

In un libro la storia di un “profugo” al Comune di Sorrento

tanto-per-dovere-d'ufficio

Racconti dal vivo di un profugo di Puolo accasato nel municipio di Sorrento. Claudio Esposito in “Tanto per dovere d’ufficio”, ha raccolto i ricordi più divertenti, per mettere in fila gli anni che lo hanno visto al servizio del Comune di Sorrento. Ironia condita di simpatia per trascorrere una serata in compagnia di un piccolo libro ricco di aneddoti che hanno un solo comune denominatore: la simpatia dell’autore, Claudio Esposito.

Quarantuno anni e 10 mesi passati a servire i cittadini “Tanto per dovere d’Ufficio”, con gioia ma senza responsabilità. Insomma un ex giovane, assunto con la legge 285 del 1977, che nel suo Zainetto Rosso ha raccolto i ricordi di una vita punteggiata dall’allegria.