In piazza Scarpati appuntamento con Meta Musicale

meta-musicale-2018

META. Venerdì 27 luglio, dalle ore 21, in piazza Scarpati, a Meta, avrà luogo la terza edizione del Meta Musicale, il salotto-concerto organizzato dall’Associazione culturale “Sfumature in Equilibrio”, patrocinato dal Comune di Meta e inserito nel cartellone estivo Meta Summer 2018.

L’evento, che ha avuto come filo conduttore il compositore locale Camillo Paturzo nella prima edizione e “L’Operetta” e La Bella Epoque nella seconda, quest’anno si apre alla musica internazionale offrendo la panoramica terrazza di piazza Scarpati agli artisti americani Renée Guerrero e Matthew Surapine.

Renée Guerrero si è esibita in sale da concerto negli Stati Uniti, tra cui la Carnegie Hall, la Merkin Hall e le sedi in tutta Italia, mentre Matthew Surapine ha cantato in tutto il Nord America, tra cui al Metropolitan Opera e alla New York City Opera. I due musicisti saranno accompagnati dai loro studenti, giovani cantanti professionisti che viaggiano da New York al Narnia International Music Festival: Artemisia, Bryce Edwards, Quintin Harris, Rebecca Hudson, Samantha Martinez, Isabelle Pflanz e Gisella Surapine.

“Il Meta Musicale – dichiara il direttore artistico Luisa Esposito – volge quest’anno il proprio interesse alla musica internazionale e in particolare punta i riflettori su Broadway. Abbiamo costruito con questo spettacolo una sorta di continuità e gemellaggio tra la musica tradizionale e la musica internazionale. La formula del salotto-concerto, che da sempre contraddistingue il nostro evento, avrà infatti quest’anno protagonisti dal respiro estero. Professionisti e giovani talenti che stanno proseguendo gli studi ci guideranno in uno spettacolo coinvolgente”.

Ad affiancare l’entusiasmo del direttore artistico Luisa Esposito e dell’Associazione culturale “Sfumature in Equilibrio” guidata dal presidente Antonio Fienga, anche il Comune di Meta, in particolare il primo cittadino Giuseppe Tito, il consigliere con delega a Eventi e Turismo, Roberto Porzio e l’assessore alla Cultura Biancamaria Balzano.

“Desidero ringraziare tutti quelli che si prodigano ogni anno nel proporre e realizzare eventi nel nostro Comune al fine di rendere Meta un luogo di ritrovo per tutti i cittadini della penisola sorrentina e un salotto in cui vengono proposti spettacoli di altissimo livello culturale – sottolinea il sindaco Tito -. Da quando sono alla guida di questa amministrazione le estati della nostra città sono ricche e vivaci come non mai e questo anche grazie a persone come il consigliere delegato Roberto Porzio e i ragazzi di Sfumature in Equilibrio”.

La suggestiva terrazza di piazza Scarpati, affacciata sul Golfo di Napoli, darà l’occasione a turisti e abitanti del posto, di trascorrere una serata all’insegna dell’arte e della cultura, entrando in diretto contatto con realtà non territoriali, diversamente dalle passate edizioni. Una scelta, quella dell’American Songs che va a sottolineare la forte vocazione turistica della cittadina ospitante e che punta a instaurare e rafforzare i rapporti con le realtà d’oltreoceano.

“Questa terza edizione del Meta Musicale – dice l’assessore Balzano – rappresenta un successo per quanti ne hanno seguito la nascita e la sua crescita, una soddisfazione che vede insieme l’associazione promotrice e l’amministrazione comunale che, fin da subito, ha sposato con entusiasmo il progetto di trasformare piazza Scarpati in un teatro all’aperto”.

A caratterizzare questa terza edizione del Meta Musicale sarà dunque la partecipazione di talenti americani, che condurranno gli ospiti in un viaggio attraverso le note di Broadway: il concerto, proprio per sottolineare il legame tra la nostra terra e gli Stati Uniti, si concluderà con i brani “Non ti scordar di me”, di Ernesto De Curtis e “Core ‘ngrato” di Cardillo e Cordiferro.

“Anche quest’estate sarà caratterizzata da tantissimi spettacoli di altissimo livello che ci accompagneranno nel corso delle settimane fino a settembre – ha dichiarato il consigliere Roberto Porzio -. La terza edizione del Meta Musicale sarà uno dei momenti più attesi e di valore e per questo ho deciso di sostenere ancora una volta i ragazzi dell’Associazione culturale Sfumature in Equilibrio, fatta di tanti giovani che realizzano e mettono in campo eventi che meritano di essere seguiti per l’altissimo livello artistico proposto”.