Il vescovo Arturo Aiello alle prese con preti hot

vescovo-aiello-33

Quando è stato nominato vescovo di Avellino certamente non immaginava di doversi confrontare con un clero così turbolento. Monsignor Arturo Aiello, originario della costiera sorrentina dove viene ricordato anche per il suo carattere intransigente, è alle prese con storie hot che coinvolgono alcuni preti della sua diocesi.

L’ultima vicenda riguarderebbe un giovane sacerdote di Avellino che lo stesso don Arturo ha allontanato da una parrocchia del capoluogo irpino perché avrebbe inviato messaggi telefonici a sfondo sessuale ad alcuni uomini. Di ufficiale al momento non c’è nulla, se non il trasferimento del prete per il quale sarebbe stata avviata la sospensione a divinis.

Sulla vicenda rimane il più stretto riserbo da parte della Curia avellinese. Lo stesso sacerdote, secondo alcune voci, sarebbe l’autore del volantino infamante diffuso mesi addietro attraverso cui furono svelate presunte tresche di altri preti della zona.