Il verdetto della giustizia sportiva carica i tifosi, al Franchi in 5mila

hamsik1

Saranno tantissimi i tifosi che seguiranno il Napoli in Toscana. A Firenze sarà grande sfida tra chi, come i viola, deve riscattare due sconfitte consecutive in campionato e chi, come il Napoli, sente nuovamente il profumo della vetta.

La partita si deciderà a centrocampo, Montella conosce bene la pericolosità del Napoli negli spazi e difficilmente concederà agli azzurri la strada per le ripartenze di Cavani, Hamsik, Pandev e Maggio. Mazzarri potrebbe arretrare il raggio d’azione di Hamsik per favorire i raddoppi su Cuadrado e aumentare la densità sulla linea mediana.

Sarà molto importante la scelta tattica sulla corsia sinistra. Armero non ha ancora assimilato i movimenti della squadra e Zuniga non è al meglio. Mesto sembra il preferito ma l’ex genoano dovrà metterci tutta la sua esperienza per tenere a bada la maggiore velocità di Cuadrado.

Fiorentina (3-5-2): Neto; Roncaglia, Gonzalo, Savic; Cuadrado, Romulo, Borja Valero, Aquilani, Pasqual; Jovetic, Toni. A disposizione: Viviano, Lupatelli, Tomovic, Camporese, Cassani, Llama, Migliaccio, Fernandez, Seferovic, Ljajic, Larrondo. All. Montella

Napoli (3-5-2): De Sanctis; Campagnaro, Britos, Gamberini; Maggio, Behrami, Inler, Hamsik, Mesto; Pandev, Cavani. A disposizione: Rosati, Cannavaro, Uvini, Fernandez, Donadel, Dzemaili, Zuniga, Armero, El Kaddouri, Calaiò, Insigne. All. Mazzarri