Capri Watch - Fashion Accessories

Il sindaco Cuomo e l’indignazione a giorni alterni

Giuseppe-Cuomo1

SORRENTO. “Mentre in cielo brilla il sole, l’Anas decide di chiudere su segnalazione della Protezione Civile le gallerie di “Privati” e di “Varano”, a solo scopo precauzionale, creando gravissimi disagi alle migliaia di visitatori diretti in costiera per questo ponte festivo. È irresponsabile che la Regione Campania resti a guardare mentre l’economia della penisola sorrentina viene messa in ginocchio in un periodo dell’anno che fa registrare enormi afflussi turistici”.

Così il sindaco di Sorrento Giuseppe Cuomo commenta l’ennesimo stop, deciso nelle scorse ore, per la circolazione nei due tunnel che collegano il casello autostradale di Castellammare di Stabia alla strada Statale 145 “Sorrentina”.

“Ormai ogni allarme del Bollettino Meteo della Protezione Civile della Campania provoca l’immediata chiusura alla auto dei due tratti – aggiunge Cuomo -. Un provvedimento incomprensibile: bastava alzare gli occhi al cielo per capire che forse la chiusura poteva essere rimandata di qualche ora, senza costringere auto e autobus diretti in penisola sorrentina ad ore ed ore di code”.

Una presa di posizione chiara e condivisibile, anche se bisogna tener conto del fatto che la sicurezza viene prima di tutto e che non si possono correre rischi nel caso in cui non si possa garantire il transito in sicurezza per chi attraversi le due gallerie della Statale “Sorrentina”.

Ma ciò che lascia perplessi è come mai il sindaco Cuomo non si sia indignato allo stesso modo domenica scorsa quando, in occasione della maratona Coast to Coast tra Sorrento e Positano, per l’intera mattinata la circolazione in penisola sorrentina è andata letteralmente in tilt.