Il ristorante “Riccardo di Francischiello” celebra il mezzo secolo di attività

ristoranteFrancischiello

MASSA LUBRENSE. Esattamente cinquant’anni fa, il 19 marzo del 1963, veniva inaugurato il ristorante “Bellavista – Riccardo di Francischiello”. Un piccolo gioiello a metà strada tra Sorrento e Massa Lubrense.

Mezzo secolo fa Riccardo Gargiulo decise che ormai era giunto il momento per camminare da solo e, insieme alla moglie Luisa, lasciò la gestione dell’“Antico Francischiello”, che conduceva con il fratello Peppino dopo la morte dei genitori, Francesco e Firminia.

Una tradizione culinaria ultrasecolare che si tramanda di generazione in generazione.

Oggi, dopo la scomparsa di Riccardo, a portare avanti l’attività di famiglia sono i due figli, Francesco e Firminia (proprio come i nonni, come si usava un tempo). Ma tra i tavoli del locale non fa mai mancare la sua presenza donna Luisa, che è sempre un maître d’eccezione, al quale non sfugge niente di quanto avviene in sala.

Ieri non c’è stata una celebrazione in pompa magna “ma, come avrebbe voluto papà – dice Francesco Gargiulo -, ho riunito alcuni degli amici più cari per brindare alla ricorrenza”.

A distanza di cinquant’anni l’hotel-ristorante “Bellavista – Riccardo di Francischiello”, è cresciuto ed ora accoglie i clienti in splendide stanze con vista su Capri, offrendo anche i servizi di una Spa e sempre l’ottima cucina della tradizione di famiglia.

Nel corso di questo mezzo secolo sono tanti i nomi noti del mondo dello spettacolo, del cinema e dello sport che hanno mangiato ai tavoli del ristorante.

Tra gli habitué c’era anche Eduardo De Filippo, che, quando soggiornava nel suo eremo de Li Galli, non mancava mai di passare per il ristorante per assaggiare i manicaretti preparati da donna Luisa.