Il progetto Rifiuti zero a Massa Lubrense

rifiuti-zero-massa

MASSA LUBRENSE. Domani dalle 20 presso la sala della Pro Loco Massa Lubrense “Zero Waste” il piano internazionale ribattezzato Rifiuti zero incontra bambini e ragazzi e le loro famiglie per svolgere un laboratorio “ri-creativo”: raccolta di tappi di bottiglie in plastica di acqua, bibite, latte, detersivi, lattine ed altri recipienti in cartone, in plexiglass ed altri materiali utili per il progetto che andranno a realizzare sotto lo slogan “Riduci, ricicla, riusa e recupera”.

Il progetto sarà illustrato dal geometra Antonino Esposito, ideatore del premio “Una stella per l’ambiente” e tra i principali sostenitori in Italia della tecnologia del professore Paul Connect insieme all’insegnante elementare Rossano Ercolini di Capannori in provincia di Lucca, vincitore del premio della Fondazione “Goldman Envionmental 2013 Prize” di San Francisco.