IL professore Raffaele Lauro interviene alla trasmissione “Brontolo” per parlare di gioco d’azzardo e criminalità

LauroRaffaele

SORRENTO. Lunedì mattina, il professore Raffaele Lauro sarà ospite della trasmissione di Rai Tre “Brontolo”, condotta da Oliviero Beha, che andrà in onda alle ore 9.

L’ex prefetto, già senatore della Repubblica nel corso dell’ultima legislatura, interverrà per parlare di gioco d’azzardo e di criminalità organizzata.

Temi scottanti sui quali Lauro ha sempre rivolto la propria attenzione, prima in qualità di prefetto e capo di gabinetto del ministero degli Interni e successivamente come parlamentare, quando è stato membro della Commissione d’inchiesta sulle mafie. Attualmente è il promotore del movimento politico “No all’azzardo – Salviamo l’Italia”, contro il dilagare della febbre del gioco.

“A causa delle omertà istituzionali, dei ricatti delle lobby del gioco e degli interessi personali di alcuni esponenti politici – dichiara Lauro – la battaglia parlamentare, nel corso della XVI legislatura, contro il gioco d’azzardo è andata perduta. Le iniziative legislative di regolamentazione, promosse dall’antimafia, sono state vergognosamente insabbiate. Il gioco d’azzardo è diventato la metafora di tutti i mali, che affliggono il nostro Paese, una questione politica nazionale, che va affrontata con un impegno politico, nella società e nelle istituzioni”.