Il presepe napoletano nel cuore di Sorrento: in 15mila per “Maestri in Mostra”

maestri-mostra-2

SORRENTO. Sono circa quindicimila i visitatori della quinta edizione di “Maestri in mostra”, l’esposizione d’arte dedicata al presepe napoletano allestita in piazza Veniero. Un appuntamento con la tradizione che si sta rivelando un vero successo: in una Sorrento luccicante per il Natale, tra luci e addobbi, la rassegna dedicata ai maestri presepiali si sta ritagliando un ruolo importante. Gli oltre 15mila visitatori di questi primi dieci giorni di esposizione sono la dimostrazione del fascino intramontabile dell’antica cultura presepiale. Il successo dell’appuntamento, organizzato dalla Fondazione Sorrento, è apparso subito evidente: le oltre 1500 persone presenti nel giorno dell’inaugurazione avevano fatto intuire che quest’anno si sarebbero superati tutti i record di presenze.

E le conferme sono arrivate puntuali nei giorni successivi: basti pensare che nel primo fine settimana di esposizione i visitatori sono stati circa seimila. L’esposizione, inoltre, è già stata visitata da diverse scuole provenienti da tutta la Provincia di Napoli. Ma tantissimi sono stati anche i cittadini e gli ospiti della città che non hanno voluto perdere il tradizionale appuntamento natalizio. I commenti raccolti sul guestbook, posizionato all’uscita della mostra, sono unanimi: “Il presepe rappresenta la magia del Natale. Una splendida tradizione che è sempre bella da ammirare”. C’è anche chi, grazie all’esposizione di “Maestri in Mostra” sta scoprendo le “potenzialita” di piazza Veniero: un luogo che potrebbe essere definitivamente assegnato alla cultura e ad iniziative dedicate al recupero delle tradizioni della nostra terra. Un itinerario, dunque, quello di piazza Veniero da non perdere: ricordiamo che “Maestri in Mostra” resterà aperta al pubblico fino al prossimo 11 gennaio 2015 (orari 10 – 13 e 16 – 21, festivi compresi).

La Fondazione Sorrento, intanto, guarda avanti. A Villa Fiorentino si continua a lavorare senza sosta sugli eventi in programma nel 2015. Dal 6 marzo al 7 giugno si terrà la mostra “Novecento Pittura Italiana, tradizione e avanguardia”. Un grande appuntamento con l’arte che fornirà una panoramica dei movimenti del secolo scorso: dalle avanguardie storiche alla Pop Art, dalla Scuola di piazza del Popolo al Surrealismo, all’Astrattismo, all’Arte Concettuale senza tralasciare l’Espressionismo e lo Spazialismo. Un vero e proprio viaggio attraverso le opere di grandi artisti tra cui Carrà, De Chirico, Bella, Sironi, Morandi, Schifano, Angeli, Boetti e De Dominicis. Mentre dal 19 giugno al 4 ottobre si terrà la mostra antologica dedicata al maestro Arnaldo Pomodoro, il grande evento artistico del 2015 che coinvolgerà tutta la città di Sorrento.