Il nautico Bixio tra le migliori scuole per formazione

Istituto Nautico "Bixio"

PIANO DI SORRENTO. Preparazione degli studenti: Il nautico Bixio all’avanguardia. A certificarlo è direttamente l’Unione Europea che ha riconosciuto come l’istituto superiore di Piano di Sorrento, al pari solo di altre 4 in Italia tra quelle che si occupano della preparazione dei marittimi, Viareggio, Gaeta, Palermo e Bari, sia allo stesso livello, in quanto alla formazione, con le istituzioni scolastiche degli altri Paesi del vecchio continente.

Una svolta arrivata dopo che nel 2012 l’Unione europea aveva sanzionato l’Italia proprio per l’inadeguatezza dei corsi di studio. Il ministero dell’Istruzione, in seguito alla presa di posizione di Bruxelles, convocò i dirigenti dei 5 istituti nautici più rappresentativi del territorio nazionale e li sollecitò ad inserire nei piani didattici attività sia teoriche che pratiche che facessero riferimento alla “Convenzione internazionale sugli standard di addestramento, abilitazione e tenuta della guardia per i marittimi”, nota anche con la sigla Stcw.

“I nostri istituti sono riusciti nell’impresa che alla vigilia appariva decisamente ardua – commenta la dirigente del Bixio, Giuseppina Ferriello – tanto che l’Europa ha revocato la sanzione ed il nostro ristretto gruppo di istituzioni scolastiche riservate ai marittimi ha ricevuto anche un encomio ufficiale da parte del ministero competente”. Ora anche tutti gli altri nautici italiani si stanno adeguando. Tra essi quelli di Torre del Greco e di Napoli.

Nonostante tutto il lavoro fatto per allineare Il Nino Bixio agli standard europei, ora la scuola vive un momento di difficoltà. “Rileviamo come ci siano tanti soggetti che puntano a gettare discredito nei confronti del Bixio – spiega la dirigente dell’istituto nautico di Piano di Sorrento -. Nelle ultime settimane c’è stata una vera e propria campagna denigratoria che mette a rischio la sopravvivenza stessa della nostra scuola a favore degli istituti privati in quanto posta in essere proprio in concomitanza con la chiusura delle iscrizioni per il prossimo anno scolastico. Il nautico Bixio conclude Giuseppina Ferriello – è un’istituzione che dà lustro alla penisola sorrentina e va tutelata”.