Il “grazie” degli operatori turistici di Meta alla Fondazione Sorrento

villa fiorentino

META/SORRENTO. Gli operatori turistici di Meta hanno deciso di scrivere una lettera al direttore della Fondazione Sorrento, Luigi Gargiulo, per esprimere la loro gratitudine per le iniziative messe in campo, soprattutto dal punto di vista della cultura.

Di seguito riportiamo il testo integrale della missiva.

Gentile direttore,
In rappresentanza degli operatori turistici di Meta le rivolgiamo un ringraziamento pubblico per lo straordinario lavoro che sta portando avanti per la Fondazione Sorrento e in particolare per la bellissima, ennesima, iniziativa che la Fondazione ha organizzato per la stagione 2015.

Ci riferiamo all’esposizione dedicata al maestro Pomodoro che vedrà numerose opere dell’artista posizionate nelle principali piazze di Sorrento e un’esposizione organizzata a Villa Fiorentino.

La ringraziamo soprattutto perché Lei, con determinazione e convinzione, percorre una strada basata su tre requisiti fondamentali per lo sviluppo del Turismo: la programmazione, la qualità e la continuità.

Per quanto riguarda la programmazione, abbiamo la possibilità di conoscere le date di queste iniziative nei tempi “utili” per consentire la promozione delle stesse, il che arricchisce l’offerta delle strutture turistiche della penisola sorrentina. In occasione della precedente mostra del 2014 dedicata a Picasso, molte prenotazioni si sono concluse anche per la possibilità dei turisti di poter visitare un’esposizione così prestigiosa.

Per quanto riguarda la qualità, gli artisti, protagonisti del percorso avviato dal 2013 (Dalì, Picasso, Pomodoro) dimostrano il livello cui la Fondazione ha puntato, livello che impreziosisce l’immagine della penisola sorrentina.

Per quanto riguarda la continuità, riteniamo un valore aggiunto verificare che queste iniziative non rappresentano episodi sporadici ma sono pietre miliari di un percorso, costruito negli anni, senza discontinuità, che regala alla penisola sorrentina un ulteriore punto di forza nella competizione agguerrita per attrarre turisti e soprattutto ottenere il loro apprezzamento.

Attraverso la programmazione, la qualità e la continuità Lei ha consentito all’intera penisola di raggiungere un importante risultato.

Ecco perché sentiamo doveroso un ringraziamento pubblico per gli sforzi che la Fondazione Sorrento sta portando avanti.

Grazie
Sergio Fedele
Presidente Associazione Turismo Meta