Il condominio scarica nella fogna bianca, arriva lo stop del sindaco

scarichi-illeciti1

SORRENTO. Ancora uno sversamento irregolare scoperto dalla task-force composta da agenti della polizia municipale, tecnici della Gori e personale dell’Asl. Questa volta nel mirino è finito un intero condominio di via degli Aranci. Nel corso delle verifiche è emerso che la fecale del palazzo risulta occlusa, per cui i reflui si riversano nella rete della pluviale del caseggiato e da qui nella fogna bianca pubblica.

Per questo motivo il sindaco di Sorrento, Giuseppe Cuomo, ha ordinato all’amministratore del condominio “di interrompere ad horas lo scarico dei reflui nella fogna bianca e di presentare entro 3 giorni dalla notifica del provvedimento, al Dipartimento di Prevenzione dell’Asl Napoli 3-Sud distretto 59 di Sant’Agnello ed al Comune, tutta la documentazione tecnico-amministrativa, a firma di un tecnico abilitato, necessaria ed indispensabile per effettuare i lavori diretti a bonificare la rete fognante pluviale e conseguire il regolare smaltimento dei reflui, nel rispetto dei vincoli edilizi e del D.lgs. 152/06”.

Il sindaco avverte anche che “la mancata osservanza dell’ordinanza comporterà la denuncia all’Autorità Giudiziaria ai sensi dell’art 650 del Codice Penale”.