Il Comune prepara il bando per la gestione del parcheggio Lauro, l’obiettivo è mettere i conti in ordine

parcheggio

SORRENTO. Il Comune di Sorrento ha bisogno di liquidità come dimostra il recente aumento di Irpef ed Imu, ed ecco che rispunta l’ipotesi di affidare ai privati la gestione del parcheggio comunale Achille Lauro di via Correale.

 

Pare che l’amministrazione voglia pubblicare la gara per l’affidamento del parcheggio al più presto, al massimo entro il 30 settembre. Considerando che la maxi-opera pubblica garantisce un incasso annuo vicino ai 2 milioni di euro, chi si aggiudicherà la gestione dovrà certamente pagare una cifra simile, se non maggiore. Inoltre chi vincerà la gara dovrà subito andare a “liquidare” l’importo totale residuo del mutuo stipulato dal Comune di Sorrento per la realizzazione dell’area di sosta. Si tratta di 5 milioni e 158mila euro.

La gestione del parcheggio di via Correale, inoltre, sarà al massimo trentennale, perché la struttura rappresenta un tassello fondamentale nell’ambito del maxi-progetto che potrebbe portare in futuro all’attesa realizzazione del percorso pedonale meccanizzato. Gallerie, ascensori e scale mobili fra Marina Piccola e proprio l’area di sosta che verrà utilizzata da pendolari e turisti per raggiungere il porto evitando così di intasare il centro storico con auto, scooter e pullman.

RIPRODUZIONE RISERVATA