In vendita quattro appartamenti del patrimonio comunale

SANT’AGNELLO. Il Comune mette in vendita quattro appartamenti del proprio patrimonio immobiliare.

 

 

Le abitazioni sorgono tutte in un fabbricato di via Monsignor Bonaventura Gargiulo, al civico 25. In totale dalla vendita dei cespiti si prevede di incassare poco meno di 850mila euro. Tre dei quattro appartamenti hanno, di fatto, la stessa consistenza. Si tratta di case suddivise in sei vani e mezzo. Solo la quarta è molto più piccola avendo a disposizione solo tre vani e mezzo. Tutte le abitazioni sono anche dotate di posto auto. Per le prime tre, quindi, i prezzi a base d’asta sono pressoché identici, attestandosi di poco oltre i 243mila euro. L’altra, invece, costa solo 114mila euro. L’unico problema è che tutti gli appartamenti sono al momento occupati da inquilini. Coloro che fossero interessati all’acquisto degli immobili dovranno presentare le offerte al protocollo del Comune entro il 21 gennaio prossimo.

Anche Sant’Agnello, quindi, deve sacrificare parte del proprio patrimonio immobiliare per reperire risorse da poter investire in opere pubbliche e per il funzionamento della macchina amministrativa. Questo sembra essere diventato l’unico modo, in un momento di crisi, per riuscire a fare cassa, soprattutto tenendo conto delle sempre minori erogazioni che lo Stato mette a disposizione degli Enti locali.