Il Comune di Meta giudicato il più virtuoso della costiera sorrentina

spiaggia_meta_conca

META. L’amministrazione comunale premiata dalla Regione Campania per essere riuscita ad estinguere vecchi mutui e debiti, accumulati dalle scorse amministrazioni comunali con la cassa depositi e prestiti, per 1milione 700mila euro. Non basta. Il Comune più piccolo della penisola sorrentina è anche quello che è riuscito ad ottenere le cifre maggiori per quanto concerne i fondi europei distribuiti da Palazzo Santa Lucia rispetto a tutti gli altri enti locali della costiera.

L’amministrazione di Meta, guidata dal sindaco Giuseppe Tito, ha beneficiato di finanziamenti regionali per circa 2milioni e 700mila euro. Fondi che sono stati utilizzati per alcuni interventi considerati dalla Giunta municipale di prioritaria importanza, come il restyling e la messa in sicurezza della scuola media statale Buonocore-Fienga, la ristrutturazione della storica sede della casa comunale di via Municipio e la realizzazione della passeggiata Meta—Alimuri.