Il comando della Municipale di Sorrento si rifà il look

polizia-municipale

SORRENTO. Più spazi e nuove attrezzature per i caschi bianchi. E’ in corso, in quest’ultimo periodo, un profondo restyling nell’ambito della polizia municipale di Sorrento. Attività che ha portato la dotazione di nuove attrezzature. Gli agenti hanno ora a disposizione, presso i locali che ospitano il comando del corpo, 15 nuovi personal computer. Inoltre sono stati acquistati 50 armadietti per gli spogliatoi e vestiario per ben 80mila euro. Inoltre il pick up in dotazione alla Protezione Civile è stato dotato di un sistema antincendio.

“I vigili del fuoco – spiega il comandante Antonio Marcia – non dispongono di autobotti di misura ridotta, adatte ad alcune delle strette strade della penisola sorrentina, per cui ci hanno chiesto la disponibilità a dotare il nostro veicolo di un sistema antincendio e l’amministrazione, sensibile alla sicurezza dei cittadini, è immediatamente intervenuta”.

La polizia municipale, inoltre, a breve disporrà di ulteriori locali, che saranno proprio destinati ad ospitare la sala operativa della Protezione Civile. Gli uffici del Piano Sociale di Zona Ambito Napoli 33, infatti, sono destinati ad essere trasferiti presso l’ex sede dell’Arips di via degli Aranci. Trasloco che libererà alcune delle stanze che si trovano al primo piano della palazzina dell’incrocio del rione Marano, le quali saranno destinate alla centrale per le emergenze.