Il Club Napoli Massa Lubrense compie un anno

Club-massa-1anno

MASSA LUBRENSE. Era il 23 febbraio del 2013 quando venne fondato il club di tifosi azzurri massesi. Il presidente Raffaele Trippaldella quel giorno ci raccontò come nacque l’iniziativa: “L’idea di formare un club è nata al San Paolo, durante uno dei match della nostra squadra del cuore, quando ci siamo resi conto che noi tifosi di Massa Lubrense formavamo una discreta rappresentanza”.

 

Alla festa per l’inaugurazione del club venne coinvolto anche il sindaco di Massa Lubrense, Leone Gargiulo, costretto ad indossare una sciarpa con i colori azzurri nonostante la sua fede juventina. Oggi un anno dopo il club massa è cresciuto tantissimo ed ha acquisito un posto fisso nello stadio San Paolo. Tante partite, tanti chilometri, sempre con quel sorriso di chi il Napoli lo ama per davvero.

Per celebrare il primo anno di vita del sodalizio, per oggi pomeriggio il club massese ha organizzato un aperitivo alle 18 ai giardinetti della Pro-Loco e il taglio della torta ore 21. Un modo carino per suggellare i primi 12 mesi di storia del club. La serata sarà allietata dalla voce di Valentina Cinque e dalla musica di Peppe Liquori. Ma durante quest’anno il club di Massa ha dovuto affrontare anche momenti difficili, come la scomparsa dell’amico Vittorio Marcia. La comparsa dello striscione “Vittorio non mollare” sugli spalti fu un momento di unione bellissimo e commovente per chi si trovava allo stadio quel giorno.

RIPRODUZIONE RISERVATA