Il Certamen Tassianum vinto dai liceali della costiera

Torquato_Tasso-1

SORRENTO. Il 469esimo anniversario della nascita di Torquato Tasso è stato celebrato nelle sale della biblioteca, nel corso di una manifestazione promossa dall’Associazione studi storici sorrentini, presieduta da Nino Cuomo.

Al termine della manifestazione c’è stata la cerimonia di premiazione degli studenti che hanno partecipato al IV Certamen Tassianum. Il concorso, incentrato sulla vita e le opere di Torquato Tasso, è stato vinto da quattro alunni del Liceo classico “Publio Virgilio Marone” di Meta: Ilenia De Turris, Mariangela Persico, Maria Chiara Tortora e la coppia Francesca De Gregorio-Irene Casa, tutte a pari merito.

Al secondo posto Lucia Casa e Costanza Romano dell’Istituto polispecialistico “San Paolo” di Sorrento, Chiara D’Urso del Liceo scientifico “Gaetano Salvemini” e Giuseppina Sabatino del Liceo artistico “Francesco Grandi”. Premio speciale a Rita Gargiulo del Liceo “Gaetano Salvemini” per l’originalità della sua lettera del Tasso alle donne. Premiate anche Federica Esposito dello stesso Liceo scientifico, Dafne D’Esposito e Susanna Ferrara del liceo classico “Publio Virgilio Marone” e Federica Rizzo del Liceo artistico. Agli studenti premiati, il sindaco Giuseppe Cuomo ha consegnato il 19esimo numero di “Studi Tassiani Sorrentini”, in cui sono stati pubblicati alcuni elaborati della passata edizione del certamen.

Le celebrazioni in onore di Tasso proseguiranno il 25 aprile, in occasione dell’anniversario della morte del poeta: in quella circostanza, sarà celebrato un gemellaggio fra Sorrento e Recanati nel nome dei rispettivi vati: Torquato Tasso e Giacomo Leopardi.