I ragazzi della Lubrensis conquistano un prestigioso quarto posto ai Mondiali di Tiro alla Fune

Taf

MASSA LUBRENSE. Rientrano dall’Irlanda con la consapevolezza della loro forza e sapendo di essere riusciti a sfiorare il podio nella più prestigiosa vetrina mondiale della specialità.

 

I componenti la squadra di tiro alla fune della Lubrensis si sono piazzati al quarto posto nell’unica categoria di club alla quale hanno partecipato nell’ambito della kermesse iridata: la 640 kg. La squadra rivelazione della manifestazione, come sancito da tutti gli addetti ai lavori. Alla sfida della 640 kg hanno partecipato le compagini più forti al mondo divise inizialmente in due gironi per passare poi alle semifinali e finali. La Lubrensis si è classificata seconda nel girone passando così il turno ma in semifinale si è trovata di fronte ad una vera e propria corazzata: la squadra campione in carica e che alla fine si è confermata la più forte della categoria, l’Airshyre! Ora si è in attesa delle prove delle nazionali visto che domenica mattina, alle 9,30, la Lubrensis vestirà la maglia azzurra nella categoria 600 kg.

I componenti la squadra che ha ottenuto il quarto posto per club sono: Eugenio Gargiulo, Aniello D’Esposito, Luigi Terminiello, Giuseppe Russo, Giovanni De Gregorio, Francesco Vinaccia, Antonino Cacace, Michele Gargiulo. A guidarli il coach Sandro Gargiulo ed il team attendant Benedetto De Gregorio.

RIPRODUZIONE RISERVATA