I campani? Per le vacanze restano in zona

pacific-princess-sorrento

Agli utenti campani di trivago.it non serve cercare “lontano” per godersi qualche giorno di vacanza. È quanto rileva l’Osservatorio Trivago dall’analisi delle ricerche di hotel effettuate nella Regione per il periodo che va dal primo luglio al 31 agosto 2015. Nella top 10 delle destinazioni estive più cercate infatti guidano la graduatoria le locali Ischia, Sorrento e Capri.

Nella classifica delle località balneari più cercate dai campani dunque, spicca il podio tutto “fatto in casa”, arricchito anche dalla presenza di altre destinazioni regionali come Palinuro e Marina di Camerota, rispettivamente settima e nona. Prima tra le mete non campane è Gallipoli che anche quest’anno conferma il suo appeal, mentre l’isola greca di Santorini è la prima località balneare ricercata al di fuori dei confini nazionali, guadagnando un quinto posto in graduatoria.

Barcellona, Parigi, Londra e Amsterdam: sono queste le destinazione più ricercate su trivago.it dai turisti campani che sono interessati a uscire dai confini nazionali per le proprie vacanze. Questi dati evidenziano che all’estero si viaggia principalmente per arte e cultura più che per concedersi qualche giorno al mare.

L’analisi delle ricerche su trivago.it mostra che i turisti campani sono disposti a spendere mediamente 116 euro a notte, contro la media nazionale di 109. La Campania è tra le regioni italiane che registrano il budget più elevato, alle spalle di Trentino-Alto Adige (118 euro) e Lombardia (117 euro).