I bambini ripuliscono l’arenile di Marina Grande

marina-grande-sorrento

SORRENTO. Venerdì 29 aprile, a partire dalle ore 9:30, circa 50 alunni dell’Istituto comprensivo Sorrento, guidati dalla dirigente, Daniela Denaro, e dalla vicaria, Maria Candida Mastro, si recheranno presso la spiaggia di Marina Grande per un incontro didattico sulla ricaduta che hanno per l’ecosistema marino i rifiuti gettati in mare.

Durante l’appuntamento, organizzato dall’assessorato all’Ambiente del Comune di Sorrento e dal Parco Marino di Punta Campanella, in collaborazione con la società Penisolaverde e con la partecipazione del movimento La Grande Onda e della cooperativa Sant’Anna, i bambini effettueranno una raccolta dei rifiuti presenti sull’arenile.

L’appuntamento di Marina Grande si inquadra nell’ambito delle “Iniziative oceaniche” che già alcune settimane fa hanno visto una massiccia partecipazione di volontari, per la pulizia e la valorizzazione del sito storico della Regina Giovanna.

“Anche con questo evento – dichiara il consigliere comunale, Luigi Di Prisco – vogliamo sensibilizzare ulteriormente le giovani generazioni sulla risorsa mare, affinchè cresca la consapevolezza di quanto sia importante preservare l’ecosistema marino. Un grazie sentito a tutti gli enti e le associazioni che hanno sostenuto questa iniziativa”.