Capri Watch fashion & Accessories

Guasti continui, problema acqua in costiera sorrentina

Gori-auto

Guasti a catena e rubinetti a secco in abitazioni private così come nelle strutture ricettive e presso i pubblici esercizi. Da diversi giorni la Costiera sorrentina è alle prese con una vera e propria crisi idrica a macchia di leopardo. Tanto durante le ore della giornata, quanto – o forse soprattutto – nel corso della notte, si verificano interruzioni nell’erogazione di acqua potabile. Disservizi che interessano tanto la zona della fascia collinare, quanto i centri urbani situati nella parte a valle della penisola.

La Gori, gestore del servizio, dobbiamo dirlo, quasi sempre avverte tempestivamente cittadini e titolari di attività. Ciò non toglie, però, che i disagi si avvertano, soprattutto in questo periodo, nel momento più caldo dell’estate, caratterizzato da temperature torride. Fare rientro a casa e non potersi rinfrescare di certo non è il massimo. Lo stesso vale per chi soggiorna nelle strutture ricettive. Se è vero, infatti, che l’emergenza Covid ha messo in crisi il settore turistico, certo è anche che a Sorrento e dintorni in questi giorni di inizio agosto tra hotel e b&b qualche ospite c’è. E meno male che non siamo ai numeri degli anni scorsi altrimenti i consumi sarebbero decisamente superiori. Senza dimenticare le difficoltà che lo stop improvviso all’erogazione idrica determina per chi gestisce locali pubblici.

Dalla Gori, è proprio il caso di dirlo, si getta acqua sul fuoco. L’ufficio stampa dell’azienda, infatti, chiarisce che “i problemi in questo periodo riguardano l’intero territorio e non sempre sono legati a problemi riferibili a noi. Come avvenuto ad esempio lunedì scorso quando un guasto al quadro elettrico ha mandato in tilt l’impianto di Gragnano provocando lo svuotamento dei serbatoi che per tornare nella norma impiegano poi un giorno e mezzo”. In quel caso quasi tutta la Costiera si è ritrovata con i rubinetti all’asciutto, ma già nei giorni precedenti, così come in quelli successivi, si sono verificati altri problemi anche se di minore portata. L’ultimo guasto in ordine di tempo ieri mattina ha provocato il blocco all’erogazione di acqua nella zona tra Sorrento e Sant’Agata sui due Golfi.