Capri Watch fashion & Accessories

Grande successo per l’Open Capri Watch. Vincono Cozzolino e Floris

capri-watch-open-2020

Grande successo per l’Open Capri Watch organizzato dall’Accademia Tennis Napoli, giunto alla seconda edizione, che si conferma l’evento principe di inizio 2020 in Campania. Oltre 130 gli iscritti che hanno partecipato, sette le regioni rappresentate, tanti tennisti in gara con un passato in classifica mondiale. Il torneo ha rappresentato la prima occasione dell’anno per tanti giocatori di livello nazionale di misurarsi agonisticamente e di programmare così gli altri mesi di stagione invernale, in tornei e campionati.

“Il Capri Watch Open sta diventando un appuntamento di livello nazionale – ha spiegato il direttore generale dell’Accademia Tennis Napoli Aldo Russo – con tutte le regioni del Centro-Sud Italia rappresentante da team e da singoli giocatori, che scelgono la nostra struttura, compresa la Sardegna, con una giocatrice di livello mondiale come Anna Floris che ha onorato il torneo. L’idea di un appassionato come Silvio Staiano è stata vincente, un torneo Open in gennaio ha per il tennis grande importanza sia nella preparazione della stagione sia nei programmi agonistici, ecco la notevole partecipazione. Presto bisseremo l’evento, intanto ci godiamo una kermesse che nei tre giorni del fine settimana appena concluso ha portato quasi mille presenze all’Accademia. Una vera festa del tennis in Campania”.

L’Open Capri Watch nasce con la formula Rodeo (torneo in tre giorni e set a 4) da un’idea di Silvio Staiano, l’appassionato Ceo di Capri Watch, uno degli sponsor ufficiali della Federtennis, che tra i suoi testimonial vanta eccellenze mondiali come Matteo Berrettini, Fabio Fognini, Marin Cilic. Staiano, insieme allo staff tecnico e dirigenziale dell’Accademia, ha progettato questo tipo di torneo, con un successo di partecipanti da record in Campania, in una data particolare come la seconda metà di gennaio.

Fra le donne si è imposta Anna Floris, atleta di livello internazionale: la giocatrice sarda, già numero 129 del mondo negli anni del boom del tennis femminile italiano (Schiavone, Errani, Pennetta, Vinci) ha già vinto in carriera 12 tornei ITF. in finale la Floris ha superato la napoletana Lorenza Cuomo (2.7) 4-2 4-1. Nel torneo maschile titolo al napoletano Giovanni Cozzolino, punto di forza del New Torre del Greco in A1, vice campione campano assoluto in carica, che ha battuto in finale il sardo Marco Dessì, 2-4 4-1 7-2 (al tie break conclusivo). Ai due vincitori, oltre i premi del torneo, sono stati consegnati i tradizionali cronografi di Capri Watch, ormai griffe affermata e notissima nel mondo del tennis italiano e internazionale.