Gran Canaria, dedica un ristorante alla città di Sorrento per ringraziare chi lo ha aiutato dopo il sisma

Playa-del-ingles

SORRENTO. Viene aiutato a risollevarsi dopo il terremoto che gli ha distrutto la casa e decide di dedicare una parte del suo ristorante alla città del Tasso.

 

Gabriele Giacomantonio è un uomo de L’Aquila che in seguito al sisma del 2009 si è ritrovato con la propria abitazione completamente rasa al suolo. In suo aiuto sono intervenuti degli amici di Sorrento, persone conosciute durante i suoi soggiorni estivi in cerca di relax nell’area peninsulare.

Proprio per ringraziare quanti l’hanno aiutato ha deciso di rendere omaggio alla sua città di adozione. Per questo quando si è trasferito in Spagna, aprendo un ristorante a Gran Canaria in ogni angolo del locale ha sistemato immagini e souvenir che ricordano Sorrento e dintorni. Attori, modelle e personaggi del jet-set che frequentano “Terrazza Italia” non possono fare a meno di immergersi nell’atmosfera sorrentina che Giacomoantonio ha saputo mirabilmente ricostruire.

RIPRODUZIONE RISERVATA