Gli imprenditori campani volano a Mosca per la fiera internazionale del turismo

Borsa turismo Mosca

SORRENTO. Da oggi gli operatori turistici campani saranno presenti alla fiera internazionale del turismo che apre i battenti nella capitale dell’ex impero sovietico. Un appuntamento da non mancare, considerato che il 2014 è fra l’altro anche l’anno bilaterale del turismo fra Russia e Italia. Folta la rappresentanza di tour operator e rappresentanti delle istituzioni, soprattutto da Sorrento e Ischia. La rappresentanza sorrentina è guidata dal presidente di Federalberghi e patron dell’Imperial Tramontano, Costanzo Iaccarino. La Campania è la seconda Regione italiana per prenotazioni di viaggi organizzati dai tour operator russi dopo il Lazio.Mosca

Si tratta – Costanzo Iaccarino – di un’occasione importante in quanto quello della Russia rappresenta ormai a tutti gli effetti uno dei mercati più importanti per il turismo campano. Una sinergia garantita anche dai migliori collegamenti assicurati dai voli charter sia da Mosca che da San Pietroburgo e soprattutto dai tre voli di linea settimanali andata e ritorno (da giugno ai primi di ottobre) che verranno operati dal vettore Meridiana, solitamente presente sulle tratte con la Sardegna, ma che da quest’anno sposta il suo raggio d’azione anche verso il golfo di Napoli”.