Giudice di Pace, ok dal ministero

Giudice di Pace Sorrento

SORRENTO. Il tanto atteso ok del ministero è arrivato: l’intesa intercomunale sulla permanenza del Giudice di Pace a Sorrento è stata approvata dal guardasigilli. Dal mandamento resta escluso il Comune di Vico Equense: come si ricorderà, infatti, il sindaco Gennaro Cinque non ha voluto partecipare alle spese da sostenere per garantire la sopravvivenza dell’Ufficio.

Particolarmente soddisfatto il sindaco di Sorrento, Giuseppe Cuomo: “Abbiamo raggiunto un obiettivo importante per i cittadini. Devo dire grazie a quanti ci hanno sostenuto in questa battaglia, a cominciare dai colleghi di Piano, Sant’Agnello, Meta e Massa Lubrense”.