Giudice di Pace, Iaccarino contro Ruggiero

vincenzo-iaccarino-1

PIANO DI SORRENTO. “Invece di sperperare soldi in feste e manifestazioni poco utili alla città, sarebbe stato più giusto pagare la quota per mantenere in penisola sorrentina il Giudice di Pace”. Vincenzo Iaccarino, medico, consigliere di opposizione al Comune di Piano di Sorrento, attacca l’amministrazione Ruggiero per la scelta di chiamarsi fuori dalle spese necessarie per mantenere gli uffici giudiziari a Sorrento.

L’ex vice sindaco parla senza usare mezzi termini di sperperi del denaro pubblico che non portano alcun beneficio, mentre vanno in secondo piano i servizi sanitari ed ora anche quelli del Giudice di Pace.