Gira le piazze d’Italia con un pianoforte, Paolo Zanarella arriva a Sorrento

pianista5

SORRENTO. Questa mattina gli abitanti di piazza Lauro si sono svegliati ascoltando le dolci note di un pianoforte a coda. Una curiosità che non è certo passata inosservata agli abitanti della zona.

Lui si chiama Paolo Zanarella e da quattro anni gira le piazze d’Italia in compagnia di un pianoforte nero lucido. Un genio che invece del palco ha preferito la strada.

Laurea in Teologia, un lavoro in proprio da consulente aziendale e la passione per la musica, Zanarella si definisce “pianista fuori posto”.

“Vado dove c’è gente, voglio diffondere la musica”, racconta sorridendo. “Suonavo nei teatri, con il pianoforte. Ma mi accorgevo che c’era qualcosa che non andava. D’accordo, non sono famosissimo, non sono Allevi, eppure, non era solo questo a scoraggiare la gente dal venire a un concerto di pianoforte. La verità, penso, è che non si conosce abbastanza certa musica. E allora, mi son detto, gli metto il pianoforte in mezzo ai piedi”.

Un personaggio unico, che armato di buona volontà e passione, ha portato la sua arte lì dove voleva: tra la gente, nelle piazze vicino al cuore delle città italiane.

Ecco un video di Paolo Zanarella nella sua Padova.